Sei qui: Home

Il Museo della Vita Alpina

PDF  Stampa  E-mail 
Il Museo della Vita Alpina Il Museo della Vita Alpina

Il primo allestimento statico curato direttamente dall'associazione, si è strutturato nel 2008 e si articola e dipana entro l'ex Casa Comunale, in via Marconi, ovvero nel pieno centro storico del paese. Una costruzione fortemente simbolica, completamente rinnovata in tempi recentissimi dall'Amministrazione Comunale -che ha costantemente incoraggiato la nascita e la promozione della Nostra Associazione- e, messa a disposizione per il germogliamento operativo di questa nuova dinamica sociale e culturale. Un edificio di pregevolissimo impianto planimetrico ed artistico: da un lato ben rappresenta una tipica costruzione locale (materiali e elementi strutturali), dall'altra è contornata da belle ed interessanti qualità architettoniche e di belle arti tra cui un ottimo affresco religioso del primissimo Ottocento (peraltro già celebrato ed indagato in studi specialistici molto importanti, ed ampiamente valorizzato anche nella coreografica ottica – luminosa notturna recentemente riorganizzata). Una non comune volta mista in mattoni crudi – pietra della stanzone a pian terreno, il tutto gestito semioticamente dall'antica scritta Casa Comunale, quasi a ricordare un antico passato di soggezione – associazione – consorzio fra Territorio, Istituzione, Valori fondativi e Popolazione.

L'Allestimento "Souvenir d'Issiglio"

Già il titolo Souvenir d'Issiglio è un azzardo concettuale ad un percorso di conoscenza – rivalorizzazione del tessuto di vita quotidiana locale. Con questo piccolo escamotage si è volutamente proporre in chiave più attuale, meno formale e più assimilabile la promozione della cultura etnografica locale -e per estensione- dell'Arco Alpino. Sono quindi stati raccolti (e molti volontariamente donati dalla Popolazione) oggetti, fotografie, strumenti e mezzi che ben possono descrivere chi siamo. Un trait d'union che non è uno scampolo di vita passata, ma è una trama sociale, generazionale e culturale che deve essere -e vuole- essere rivissuta in chiave moderna, donandoci attrezzi metodologici e interpretativi per capire da quali radici proveniamo. Nella stanza a piano terra, abbiamo raccolto oggetti agresti – rurali di uso quotidiano e continuativo; nella saletta superiore è organizzato uno spaccato di vita quotidiana di fine Ottocento, costruito attorno elementi originali e atipici. Infine, la sala superiore è allestita attorno a fotografie e video sulla vita issigliese, collezione costituita da materiali recentemente donati dalla Popolazione e qui -per la prima volta- esposti al pubblico. Uno sforzo di ricerca e studio che vogliamo dedicarlo a tutti quelli che hanno conosciuto e ricordato non solo Issiglio, ma soprattutto gli ISSIGLIESI!

 

 

< Prec.   Succ. >
 

INFORMATIVA: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per ulteriori infomazioni sui cookie utilizzati in questo sito guarda la nostra privacy policy.

Accetto l’utilizzo dei cookie su questo sito.

EU Cookie Directive